Restauro conservativo portoni


Per tutti questi portoni è stato realizzato un  restauro classico conservativo effettuando interventi di falegnameria e trattamenti antitarlo utilizzando sempre sostanze naturali ed atossiche.
La verniciatura viene eseguita con impregnanti e olii naturali che permettono una buona traspirazione ed una maggior tenuta del legno alle intemperie e ai raggi UV. Questo tipo di verniciatura non sfoglia come tutti gli altri materiali sintetici e garantisce una maggior durata nel tempo.

Oltre alle lavorazioni necessarie per eseguire il restauro, si realizzano forniture e montaggi di fasce ottonate, pulitura e lucidatura di maniglie usurate.

 

Portone Corso Tassoni, 18 – Torino – restauro aprile 2019

Portoncino Corso Vittorio, 20 – Torino – restauro marzo 2019

Portone Corso Tassoni, 20 – Torino – restauro maggio 2018

Portone Lungo po Diaz – Torino – restauro giugno 2017

 

 

Portone 900′ Via Ormea, 48 – Torino – restauro giugno 2015

Portone 900′ Corso Marconi, 33 – Torino – restauro aprile 2015

Portone 900′ Corso Duca degli Abruzzi, 31 – Torino – restauro luglio 2016

Portone 900′ Corso Via Caluso, 27 – Torino – restauro ottobre 2015

Portone 800′ Chiesa Sant’Alfonso Maria Dè Liguori – Torino – restauro giugno 2013

Portone 900′ Corso Tassoni, 22 Torino – restauro luglio 2010

Portone 900′ Corso Re Umberto, 73 Torino – restauro giugno 2013

Portoncino 800′ Santena torinese ( To ) – restauro febbraio 2011

Portone 900′ Via Braccini Torino – restauro aprile 2012

Portone 900′ Corso Quintino Sella, 66 Torino – restauro maggio 2013

Portone 900′ Via Cossila, 13 Torino – restauro luglio 2013